Il Castello di Azzurrina rischia di chiudere

castello di montebello torriana rimini azzurrina fantasmiIl comune di Torriana in provincia di Rimini è famoso per il castello di Montebello, meglio conosciuto come castello di Azzurrina. Questo luogo così incantevole e misterioso, che ha solleticato la curiosità di tante persone, rischia di chiudere i battenti a causa di una considerevole crisi turistica che questa zona ha registrato nell’ultimo periodo. Anche se non si tratta di una notizia ufficiale, la mancanza di hotel e alberghi nella località e la cessazione dell’attività dei due principali ristoranti del luogo fanno pensare ad un imminente chiusura del castello o della vendita dell’edificio da parte dei proprietari, coloro che hanno aperto l’edificio al pubblico nel 1989. Da quell’anno il castello ma soprattutto la vicenda di Azzurrina sono divenute note a tutti, tanto da richiamare gruppi di curiosi desiderosi di vivere sulla propria pelle quell’episodio di tanti secoli fa. La zona di Torriana è da sempre conosciuta per il mistero di Azzurrina ma anche per la grande passione gastronomica dei suoi abitanti e dei ristoranti Rimini presenti nel territorio.

La leggenda narra di una bambina albina di nome Guendalina, considerata da tutti legata al demonio per via della sua particolarità fisica. La madre cercava di porre rimedio a quel bianco che la rendeva così diversa con delle tinte naturali che le coloravano i capelli di azzurro, da cui il soprannome Azzurrina. Un giorno, durante il solstizio d’estate dei suoi 5 anni, mentre giocava con una palla fatta di stracci vecchi finì nella ghiacciaia sotterranea e non fu mai più ritrovata; da allora il fantasma della bambina si aggira nel castello e si sente la sua voce ogni solstizio d’estate degli anni che finiscono con 0 o 5, quelli che vengono definiti gli anni di lustro. Questa affascinante leggenda che da sempre è il simbolo del comune di Torriana rischia di rimanere solo una semplice storia, privandoci della possibilità di visitare questo luogo così suggestivo e rievocare questo mistero rimasto tale per secoli.

Rimani aggiornato!

No spam guarantee.

5 pensieri su “Il Castello di Azzurrina rischia di chiudere

  1. guida del castello

    Il castello di Montebello non rischia di chiudere e non è in crisi. L’afflusso di visitatori resta buono.
    Due ristoranti nelle vicinanze hanno chiuso: uno a Torriana e uno a Montebello. Il secondo però ha già riaperto, in un locale più piccolo, sempre in paese. Le strutture ricettive nella zona sono sempre state più o meno le stesse.
    La rocca è davvero stata messa in vendita dai proprietari, i Conti Guidi di Bagno, ma difficilmente la cosa comporterà la chiusura del castello nell’immediato futuro.
    Avrete la possibilità di visitare questo luogo incantato e affascinante ancora per un pò.

  2. Helena

    sono andata 4 anni fa al castello Montebello,e confermo di aver sentito una voce sottile sottile che chiamava qualcuno:-vieni qui,torna da me ti voglio!questo a sussurrato.
    quando l’h raccontato ALLA GUIDA NESSUNO MI HA CREDUTO!
    HO AVUTO UNA Paura tremenda

    1. Valeria

      Io ti credo eccome, anche perchè Azzurrina non è l’unica presenza del castello, secondo me la guida l’ha fatto solo per il timore di perdere visitatori, se fosse onesto non racconterebbe solo la storia della bimba ma anche delle altre strane cose che vi accadono, ci sono state persone che non avndo nulla a ch fare con i medium e simili si sono sentite poco bene, io sono solo appassionata di castelli e quando ci sono stata con la mia famiglia non abbiamo visto o notato nulla di sospetto,pensa che eravamo arrivati quando la guida aveva cominciato il giro e abbiamo dovuto fare della strada da soli, mamm mia non oso pensare a una mia reazione se avessi sentito qualcosa oltre le registrazioni.

Rispondi