Giardini d’Autore 2019: edizione Primavera a Rimini della mostra mercato floreale


Sta per tornare uno degli appuntamenti dedicati ai fiori e alle piante più attesi di Rimini: Giardini d’Autore, evento che a marzo propone l’edizione Primavera 2019, dove per 3 giorni il castello dei Malatesta sarà esaltato da vivaisti, fiorai e designer, occasione imperdibile per tutti gli amanti del giardinaggio.

Con l’edizione primaverile del 2019 Giardini d’autore festeggia il decimo anniversario e non c’è location migliore che Castel Sismondo, simbolo della città di Rimini, per celebrare gli anni di ricerca dell’eccellenze florovivaiste che hanno contribuito a rendere l’evento sempre più importante.
Giardini d’autore è l’occasione unica per “rubare” idee e spunti da utilizzare per ripensare al proprio angolo verde con piante rare, esotiche e collezioni botaniche uniche.

Varcando l’ingresso di Castel Sismondo vi troverete nello spazio esterno del Cortile del Soccorso dove rimarrete incantati dalle fioriture primaverili firmate dai maggiori vivaisti italiani.
All’interno gli artigiani e designer saranno intenti ad impreziosire le sale dell’ala dedicata a Isotta degli Atti con piante acquatiche e tropicali, frutti antichi, fiori colorati ed esemplari adatti alla stagione primaverile, alle porte.

Non solo esposizioni: Giardini d’Autore 2019 propone anche un ricco programma di laboratori, visite guidate, corsi di giardinaggio e molto altro ancora.

Giardini d’Autore Primavera 2019 si tiene dal 22 al 24 marzo presso Castel Sismondo di Rimini, dalle 9 alle 19:30. Il costo d’ingresso è di 4€ al giorno, possibilità di abbonamento a 8€ per tutto il weekend e gratis sotto i 16 anni.

Ravenna Festival 2019, gli spettacoli della 30esima edizione


La città di Ravenna è pronta a dare il via alla 30esima edizione del Ravenna Festival, la più importante manifestazione dedicata alla musica dal vivo della Romagna.

L’edizione del 2019 porta il titolo del verso di Dante Alighieri “Per l’alto mare aperto” e vedrà tanti ospiti illustri del panorama musicale italiano e internazionale calcare i palchi del Pala De Andrè, Teatro Alighieri, Palazzo San Giacomo a Russi, del museo Classis e di Darsena Pop, Pavaglione di Lugo e del Teatro Diego Fabbri di Forlì.

La XXX edizione del Ravenna Festival aprirà il sipario il 5 giugno con due grandi artisti della musica italiana: Riccardo Muti e Maurizio Pollini.
Fino al 14 luglio ci sarà un susseguirsi di esibizioni di artisti rinomati sia nel panorama musicale che nella danza, come Beh Harper, Nicola Piovani, Nick Mason dei Pink Floyd, Goran Bregovic, Francesco De Gregori, Neri Marcorè e Peppe Servillo.

IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI

5 giugno
Ore 21:00 – Palazzo Mauro De André.
Concerto inaugurale con l’orchestra giovanile Luigi Cherubini
Direttore: Riccardo Muti. Pianoforte: Maurizio Pollini

6 giugno – 14 luglio
Ore 11:00 – Antichi Chiostri Francescani
Giovani artisti per Dante

Ore 19:00 – Basilica di San Vitale
Vespri a San Vitale
In collaborazione con Opera di Religione della Diocesi di Ravenna
 
7 giugno
Ore 21:00 – Forlì, Chiesa di San Giacomo
“Zorba il greco. Omaggio a Mikis Theodorakis”
Orchestra Arcangelo Corelli, direttore Jacopo Rivani

7 giugno –  15 giugno
Luoghi vari
Le 100 Percussioni
In collaborazione con Accademia Musicale Chigiana

7 giugno – 9 giugno
Ore 21:00 – Sala del Refettorio del Museo Nazionale
Harmograph:
Omaggio a Igor Stravinsky – venerdì 7 giugno
Omaggio a Egisto Macchi – sabato 8 giugno
Omaggio a Giusto Pio – domenica 9 giugno
Un progetto di e con Matteo Scaioli

8 giugno
Ore 21:30 – Palazzo Mauro de André
“Shine! Pink Floyd Moon”
Musica dal vivo con i Pink Floyd Legend

9 giugno
Ore 10:30 – Basilica di San Vitale
Missa Aeterna Christi Munera
Direttore Luigi Taglioni

Ore 16:00 – Lido di Dante
Concerto Trekking (Tra argini e capanni) “Su La fiumana ove ‘l mar non ha vanto”
Percorso musicale e gastronomico tra gli argini e la foce dei Fiumi Uniti.
Concerto finale in collaborazione con Trail Romagna.

10 giugno
Ore 21:00 – Palazzo dei Congressi
Drumming/Marathon Performance, “L’illuminazione delle stelle”
Concerto per percussioni, strumenti a fiato ed elettronica sul video-romanzo di Mauro Covacich.

Ore 23:00 – Artificerie Almagià
Nihiloxica, “Quando la techno incontra le percussioni ugandesi”

11 giugno
Ore 18:00 – Sala del Refettorio del Museo Nazionale
OCCAM XXVI
Di Eliane Radigue e Enrico Malatesta alle percussioni.

Ore 21:00 – Teatro Rasi
“Ostinato”
Di Giorgio Battistelli, con Ars Ludi e Antonio Caggiano, Rodolfo Rossi, Gianluca Ruggeri alle percussioni

“Drumming”
di Steve Reich con Chigiana Percussion Ensemble, dirige Antonio Caggiano, con Silvia Lee soprano, Chiara Tavolieri contralto, Manuel Zurria all’ottavino

12 giugno
Ore 21:00 – Artificerie Almagià
“Officina del ritmo: la bomba en Italia”
Esplosione di ritmo con 15 percussionisti diretti da Alejandro Oliva (Bomba de Tiempo di Buenos Aires)

Ore 21:00 – Palazzo Mauro de André
Leōnidas Kavakos
Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

13 giugno
Ore 21:00 – Chiesa di San Giacomo a Forlì
“Kathinkas Gesang als Luzifers Requirem”
Il canto di Kathinka ovvero il Requiem per Lucifero da Samstag aus Licht (Sabato da luce).
Con Manuel Zurria al flauto, Alvise Vidolin live electronics, Chigiana Percussion Ensemble e con il maestro concertatore Antonio Caggiano.

14 giugno
Ore 21:00 – Artificerie Almagià
“Glen Velez”
Le 100 Percussioni con l’Accademia Musicale Chigiana.

Ore 23:00 – Darsena Pop Up
“Percussion Voyager”
Con Matteo Scaioli & Maurizio Rizzuto.

15 giugno
Ore 21:00 – Palazzo Mauro de André
Le 100 percussioni: concerto finale “Tamburi nella notte”
Orchestra di sole percussioni di Michele Tadini.

16 giugno
Ore 00:00, 7:00, 9:30, 12:00, 15:30, 19:00 e 21:30 – Nelle basiliche della città
“The Tallis Scholars”
Direttore Peter Phillips

Ore 9:30 – Basilica di Sant’Agata Maggiore
“Missa assumpta est Maria” di Giovanni Pierluigi da Palestrina
Direttore Peter Phillips.

18 giugno
Ore 21:00 – Museo della Città e del Territorio, Lino Guanciale e Alessandro Vanoli
“Le parole e il mare”
Musiche di Marco Morandi eseguite dal vivo.

19 giugno
Ore 21:00 – Palazzo Mauro de André
“Il Giardino Armonico”
Direttore Giovanni Antonini, fortepiano Katia e Marielle Labèque.

21 giugno
Ore 21:30 – Russi, Palazzo San Giacomo
“Attraverso l’acqua”
Con Francesco De Gregori, Tony Esposito e I Bottari di Portico.

23 giugno
Ore 10:30 – Basilica di San Vitale
“Messa a cinque di Giovanni Ceresini”
Gruppo Vocale Ecce Novum, direttore Silvia Biasini, organo Riccardo Tanesini.

Ore 21:00 – Forlì, Teatro Diego Fabbri
“Uomini in Frac”omaggio a Domenico Modugno
Un progetto di Peppe Servillo e Furio Di Castri, direzione musicale Furio Di Castri, voce Peppe Servillo.

Ore 21:00 – Basilica di Sant’Apollinare in Classe
“Messiah” di Georg Friedrich Händel
Direttore Antonio Greco.

Ore 21:30 – Russi, Palazzo San Giacomo
“La grande notte del ballo popolare”
Orchestrona di Forlimpopoli.

27 giugno
Ore 21:00 – Lugo, Pavaglione
“Come una specie di sorriso” omaggio a Fabrizio De André
Con Neri Marcorè e GnuQuartet.

28 giugno
Ore 21:00 – Lugo, Pavaglione
“La musica è pericolosa”
Con un omaggio a Fabrizio De André di Nicola Piovani.

Ore 21:30 – Chiostro della Biblioteca Classense
“Fra Oriente e Occidente”
Il libero canto greco bizantino dialoga coi suoni ben temperati della tastiera.
Voce Nektaria Karantzi, pianoforte Vassilis Tsabropoulos.

29 giugno
Ore 21:00 – Palazzo Mauro de André
“Stewart Copeland Lights Up the Orchestra” Un gigante delle percussioni: dai Police ad oggi
Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, direttore Troy Miller.

30 giugno
Ore 10:00 – Basilica di Sant’Apollinare in Classe
“Estonian Philharmonic Chamber Choir”
Direttore Kaspars Putniņš.

Ore 21:00 – Basilica di Sant’Apollinare in Classe
“Kanon Pokajanen” di Arvo Pärt. Estonian Philharmonic Chamber Choir
Direttore Kaspars Putniņš.

1 luglio
Ore 21:30 – Chiostro della Biblioteca Classense
“Quartetto Echos”
Premio Abbiati “Piero Farulli” 2017

2 luglio
Ore 21:00 – Palazzo Mauro de André
“Goran Bregović from Sarajevo”
Concerto per tre violini solisti, orchestra sinfonica e due voix bulgares.
Goran Bregović & Wedding and Funeral Orchestra. Orchestra Arcangelo Corelli, direttore Jacopo Rivani.

3 luglio
Ore 21:00 – Palazzo Mauro de André
“Omaggio a Louis-Hector Berlioz nel 150° della morte”
Orchestre National de France, direttore Emmanuel Krivine, viola Antoine Tamesti.

4 luglio
Ore 21:30 – Chiostro della Biblioteca Classense
“Bach il grande, Gabrielli il primo, due universi paralleli”
Violoncello Mauro Valli.

9 luglio
Ore 21:00 – Palazzo Maure De André
“Ben Harper & The Innocent Criminals”
Leon Mobley alle percussioni, Juan Nelson al basso, Oliver Charles alla batteria, Jason Mozersky alla chitarra.

11 luglio
Ore 21:00 – Palazzo Mauro de André
“Le vie dell’Amicizia. Un ponte di fratellanza attraverso l’arte e la cultura”
Direttore Riccardo Muti.

12 luglio
Ore 21:00 – Teatro Alighieri
“Nella lingua e nella spada”
Un viaggio nelle vite e nelle opere di Panagoulis, altri eroi ed eroine al tempo della Grecia dei colonnelli

14 luglio
Ore 21:00 – Palazzo Mauro de André
“Nick Mason’s Saucerful of Secrets. The Heartbeat of Pink Floyd”
Lee Harris alla chitarra, Gary Kemp voce e chitarra, Guy Pratt voce e basso, Dom Beken alle tastiere.

16 luglio
Ore 21:30 – Palazzo Mauro de André
“Les étoiles”
Galà internazionale di danza a cura di Daniele Cipriani

Per ricevere maggiori info e prenotare un evento, clicca qui!

Antica Fiera di San Gregorio 2019 a Morciano di Romagna


Edizione 2019 per l’immancabile appuntamento dell’Antica Fiera di San Gregorio, evento che si tiene nel centro storico di Morciano di Romagna nel mese di marzo ed è uno degli appuntamenti più importanti della Romagna.

L’edizione del 2019 si svolgerà dal 9 al 17 marzo e come da tradizione saranno presenti le specialità del territorio e il mondo agricolo, uniti da un forte rapporto radicato nelle tradizioni romagnole.
Ti aspetteranno 9 giorni ricchi di proposte tra spettacoli, intrattenimenti e stand per le vie di Morciano che propongono articoli per la casa, gastronomia tipica, artigianato locale e abbigliamento.
Come ogni anno il cuore dell’Antica Fiere di San Gregorio sarà il Foro Boario, che ospiterà le mostre provinciali di bovini, ovini e cavalli per la gioia di bambini, curiosi e appassionati.

Novità di quest’anno: l’ampliamento dell’area espositiva dedicata ai fiorai e vivaisti che trasformeranno le vie e le piazze di Morciano in un giardino naturale composto da fiori, alberi e piante.
Dopo il successo dello scorso anno confermano la partecipazione l’Adriatic Veteran Cars Club di Riccione, i quali daranno il via alla kermesse con una vasta esposizione di auto d’epoca.
I più bei esemplari di auto saranno premiati nella seconda edizione della Coppa Eleganza Morciano di Romagna.
Nel corso dell’Antica Fiera di San Gregorio si tengono anche mostre, esposizioni, conferenze e un ricco programma di spettacoli ed eventi con grandi artisti e ospiti speciali.

Programma dell’Antica Fiera di San Gregorio 2019:

SPETTACOLI:

9 marzo: “Recital” di Paolo Hendel
Monologo che unisce brani di repertorio e nuovi sul tema dell’attualità.

12 marzo: “La Bibbia raccontata nel mondo” di Paolo Cevoli
Rilettura e interpretazione comico – teatrale della Bibbia.

13 marzo: Orchestra Italiana Bagutti
Spettacolo musicale dell’orchestra leader del ballo liscio e della musica popolare.

14 marzo: “Questioni di cuore” di Lella Costa
Un viaggio nella vita sentimentale degli italiani attraverso la lettura de “Le lettere del Cuore” di Natalia Aspesi, rubrica sul Venerdì di Repubblica.

SPORT:

9 marzo: Eventi running al parco urbano del Conca
– Sei ore della spianata con la mortadella
– Corsa campestre Gran Premio Mercurio
– Demolition Race

9-10 marzo: Ginnastica ritmica al Palapedriali
– Trofeo Primavera Aics

16 marzo:
– Notte del Ring: esibizione dell’Accademia Pugilistica Valconca

17 marzo:
– Stage dell’Amicizia a cura dell’Okinawa Karate club di Morciano
– Al parco del Conca dimostrazione di raccolta di tartufo con l’aiuto di cani addestrati per la ricerca

In programma anche match di volley e delle formazioni giovanili di basket.

L’ingresso alla fiera è gratuito ma alcuni spettacoli sono a pagamento e prenotabili nel circuito Liveticket.

Segavecchia 2019: nuova edizione della tradizionale festa di Forlimpopoli


E’ tempo di Quaresima e a Marzo non poteva mancare l’appuntamento con la Segavecchia, una secolare tradizione di Forlimpopoli, città dell’entroterra romagnolo che propone una settimana di festeggiamenti, riti e spettacolo.

Questa festa ha radici antichissime si hanno le prime notizie nel 300, ma alcuni la collocherebbero ancora più indietro, ad un antico rituale celtico. Resta il fatto che per Forlimpopoli è la tradizione più antica e sentita.

Un tempo il rito era pensato per accogliere la nuova stagione, utilizzando un fantoccio detto “Vecchia” come caprio espiatorio di tutti i mali dell’anno passato, bruciandola in modo da purificarsi e accogliere la Primavera.
Oggi la ricorrenza si festeggia a metà Quaresima e per 2 domeniche consecutive la vecchia sfila per le vie di Forlimpopoli accompagnata da carri allegorici e gruppi a piedi. L’evento principale è l’esecuzione della Vecchia, la cosiddetta “segatura”, che avviene durante la seconda domenica. La vecchia verrà tagliata a metà dal boia e dal suo corpo usciranno dolciumi e giochi che verranno lanciati al pubblico in segno di prosperità.

Ad arricchire le giornate della Segavecchia ci saranno la fiera, il luna park, le bancarelle, spettacoli teatrali e tante altre proposte.

La prossima edizione della festa della Segavecchia di Forlimpopoli si tiene dal 24 al 31 Marzo 2019.

JAZZenatico 2019: sesta edizione della rassegna jazz di Cesenatico


Dal 28 febbraio al 21 marzo, per 4 giovedì, ritorna JAZZenatico, rassegna di concerti live di musica jazz al Teatro Comunale Di Cesenatico.

Anche questa sesta edizione vedrà salire sul palco i migliori jazzisti del panorama nazionale ed internazionale, orchestrati dalla direzione artistica di Fabio Nobile e Alessandro Fariselli.
Quest’anno nel corso di ciascuna serata verrà consegnato un riconoscimento di benemerenza artistica ai musicisti di Cesenatico che hanno contribuito ad esportare in nome della città nel mondo.

La rassegna inizierà giovedì 28 febbraio alle 21.15 con “The Italian Trio”, gruppo formato dal pianista Dado Moroni, il contrabbassista Rosario Bonaccorso e il batterista Roberto Gatto.

Il secondo appuntamento di giovedi 7 marzo godrà dell’esibizione della cantante Karima, reduce dall’esperienza ad Amici e sul palco di Sanremo.
A completare la serata jazz – pop ci penserà il quartetto romagnolo dei Jazz Inc., con Fabio Nobile (batteria) e Alessandro Fariselli (sax tenore), insieme a Stefano Senni (contrabbasso) e Alessandro Altarocca (pianoforte).

Giovedì 14 marzo, alle 21.15, il palco del Teatro Comunale ospiterà Rossana Casale una delle maggiori interpreti del jazz italiano, pronta ad emozionare con il suo “Ballads Trio”, formato dal pianista Emiliano Begni e dal contrabbassista Aldo Mella.

Per il gran finale di giovedì 21 marzo la star americana della tromba Jim Rotondi, incanterà la sala con il suo sound insieme a Fabio Nobile (batteria), Alessandro Fariselli (sax tenore), Daniele Gorgone (pianoforte) e Francesco Angiuli (contrabbasso).

Tutti gli appuntamenti di JAZZenatico 2019 si tengono presso il Teatro Comunale di Cesenatico alle ore 21:15. Per info e prenotazioni rivolgersi allo 0547 79274 dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 13.

Carnevale 2019 in Romagna: le principali feste per concludere in allegria il periodo più divertente dell’anno


Coriandoli, dolci e tante maschere colorate, in questo periodo ognuno, adulti compresi, può diventare ciò che vuole…Allora cosa stai aspettando? Trasformati in un super eroe, una fatina, un simpatico pagliaccio o un temerario pirata, dai spazio alla fantasia e vieni a goderti l’ultimo weekend di Carnevale in Romagna.
Da Ravenna a Rimini passando per l’entroterra, ogni paese con la sua tradizione che si rinnova anche per questo Carnevale 2019.

carnevale-2018-romagna.jpg

Di seguito proponiamo gli ultimi appuntamenti del Carnevale 2019 in Romagna, per concludere in allegria il periodo più divertente dell’anno.

RIMINI

Uno degli immancabili appuntamenti del Carnevale di Rimini è Color Coriandolo, tradizionale festa organizzata da Made Officina Creativa e che si svolge nel centro storico.
L’evento, giunto alla diciottesima edizione, avrà come palcoscenico Piazza Cavour, che nei pomeriggi di domenica 3 e martedì 5 marzo sarà gremita da bambini e famiglie per passare insieme un pomeriggio in compagnia di giocolieri, acrobati e musicisti.
Non mancherà l’animazione, con la Brass Band il 3 marzo e il dj set di Radio Bruno il 5 marzo.
Durante Color Coriandolo si terranno sfilate di costumi carnevaleschi e saranno offerti i dolci tradizionali per una gustosa merenda a base di “fiocchetti” e “castagnole”.
Non mancheranno eventi in maschera nelle discoteche e locali di Rimini: venerdì 1 marzo all’Altromondo Studios tornerà il Tunga Party, mentre sabato 2 il Satellite Musiclub propone Circus Carnival Party 2019.
Date spazio alla vostra fantasia e travestitevi!

Altro appuntamento dell’entroterra riminese è il Carnevale in Piazza di Novafeltria, evento giunto alla 61esima edizione, una grande festa con sfilate di carri, spettacoli danzanti e trucca bimbi che si terrà nel pomeriggio del 3 marzo.

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO

Ritorna il tradizionale appuntamento con la sfilata dei carri di San Giovanni in Marignano, giunta alla XXIV edizione ed organizzata dalla Pro Loco e dal Comune.
L’appuntamento è per domenica 10 marzo 2019, dalle ore 14.00 quando i carri allegorici e gruppi mascherati uscendo dalla torre del castello si immetteranno in piazza Silvagnini e daranno il via alla sfilata per le vie del paesino malatestiano.
Sono tanti i gruppi coinvolti in questo evento che vede ogni hanno la partecipazione di sempre più curiosi e famiglie.
Il percorso prevede 3 giri del centro storico durante i quali saranno lanciati 500 kg di coriandoli, 5000 gadget e una tonnellata di caramelle e cioccolatini. L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

FORLÌ – CESENA

Non mancano gli appuntamenti di Carnevale nel territorio di Forlì – Cesena.
Cesenatico festeggia in 2 giornate con Maschera Libera Tutti!, evento che si tiene il 3 e 5 marzo sul porto canale. In entrambe le occasioni ci saranno sfilate di maschere, esibizioni di artisti di strada, giochi per bambini e molto altro ancora per festeggiare il Carnevale 2019.

Ritorna anche il tradizionale Carnevale Civitellese, festa della quale si hanno notizie fin dal 1668, ma la versione moderna della festa risale al 1961. Un pomeriggio di divertimento per grandi e bambini, con spettacoli, sfilata di carri allegorici, stand gastronomici e animazione. La festa si tiene il 3 marzo nel centro storico di Civitella di Romagna.

Un altro appuntamento a cui non mancare? Il Carnevale dell’Aeroporto a Forlì! Un evento che da ben 52 anni fa divertire grandi e bambini con sfilate di carri allegorici e intrattenimento. Il Carnevale di Forlì vi aspetta domenica 10 febbraio dalle ore 15 nei pressi dell’aeroporto, in zona Ronco.
Quest’anno il programma prevede un’esposizione di Auto Tuning, dj set di Hydrogen e uno spettacolo della scuola di ballo Pueblo Latino.

RAVENNA

Il 3 marzo a Ravenna ritorna il Carnevale dei Ragazzi, storico ed importante appuntamento del Carnevale 2019 in Romagna.
La giornata prevede la sfilata dei carri allegorici e gruppi in maschera a Punta Marina Terme di Ravenna, un momento di grande festa con le creazioni delle parrocchie locali ispirate al tema: “Allegramente in viaggio”.

Altra grande tradizione è il Carnevale dei Ragazzi di Granarolo Faentino vicino a Faenza, appuntamento che raggiunge la 66esima edizione. 2 giornate di festa e divertimento tra coriandoli, musica, maschere e stelle filanti che animeranno le vie del paese insieme alla tradizionale sfilata di carri allegorici. Quest’anno l’evento si tiene il 3 e 5 marzo 2019.

San Valentino 2019 in Romagna: eventi e offerte hotel per la festa degli innamorati


Trascorri la giornata più romantica dell’anno in Romagna, stupisci il tuo lui o la tua lei e rendi il San Valentino 2019 perfetto e indimenticabile. Tante le proposte, dall’entroterra alla riviera, per vivere un weekend o una breve fuga romantica tra cultura, tradizioni e benessere…ritagliate del tempo per voi.

In questo articolo abbiamo raccolto per te alcune delle migliori proposte per il San Valentino 2019 in Romagna: offerte hotel, spettacoli, sagre e non solo.

Per San Valentino 2019 in Romagna gli hotels propongono offerte e occasioni per stupire la propria metà con una breve fuga d’amore, arricchita da spa, trattamenti speciali e sorprese per un’esperienza indimenticabile.
Le offerte sono valide per San Valentino e tutti i weekend di febbraio!

Offerta Hotel Panoramic: Un romantico San Valentino a Rimini con tanti vantaggi, tra cui la colazione in camera e la stanza a disposizione per il giorno della partenza, allestita con petali di rose. L’offerta comprende percorso SPA e cena romantica. Scopri qui l’offerta!

Offerta I-Suite: Soggiorno di coppia in un romantico 5 stelle a Rimini. L’offerta prevede il pernottamento in suite, massaggi di coppia, una cena romantica e molto altro. Per l’offerta completa clicca qui!

Offerta Palace Hotel: San Valentino immersi nell’atmosfera medievale di San Marino. L’hotel propone una formula b&b con spa, cena romantica per 2 e regalo di benvenuto. Scopri qui l’offerta!

Offerta Aqua Hotel: Soggiorno di coppia nel cuore di Marina Centro di Rimini con dolci coccole nella spa e drink di benvenuto. Scopri qui l’offerta!

Offerta Hotel Perù: Weekend per 2 a Rimini con pacchetto San Valentino che include colazione, cena romantica e accesso al centro benessere. Scopri qui l’offerta!

Offerta Villa Adriatica: Romantico soggiorno di coppia in B&b a Rimini con colazione in camera, dolce regalo di benvenuto e massaggio di coppia privato. Scopri qui l’offerta!

SPETTACOLI

Per trascorrere un San Valentino in musica l’RDS Stadium ospita i Negramaro con lo show “Amore che Torni Tour”. L’imperdibile serata con una delle band più amate d’Italia si tiene il 14 Febbraio. Clicca qui per scoprire maggiori informazioni su questo evento e altri appuntamenti del palazzetto.

Il weekend di San Valentino offre sorprese anche agli appassionati di teatro. Il 15 febbraio al Teatro Astra di Bellaria va in scena “Polli di allevamento”, uno dei più importanti spettacoli scritti e interpretati da Giorgio Gaber e Sandro Luporini andato in scena nella stagione teatrale 1978/1979.
L’appuntamento è alle ore 21.00 del 15 febbraio al Teatro Astra di Bellaria.
Le prevendite sono disponibili online su www.vivaticket.it e nei punti vendita Vivaticket.

Il 15 febbraio Catherine Spaak, Massimo Mercelli, Corrado De Bernart vi aspettano al Teatro della Regina di Cattolica con il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry. Uno spettacolo adatto a tutti coloro che credono nei rapporti veri e che si lasciano emozionare dalle piccole cose. Un San Valentino da passare con la famiglia per scoprire una magnifica interpretazione teatrale del libro più famoso al mondo.

Ravenna, una romantica città che nella sua storia ha fatto da sfondo a tanti amori non poteva non organizzarne un evento per San Valentino. Dal 13 al 16 febbraio ci sarà Baciarello Festival, la prima edizione del festival del bacio e dell’amore romantico. Per saperne di più clicca qui!

Sempre a Ravenna consigliamo un San Valentino a ritmo di tango con Teodora Love. L’appuntamento è dal 14 al 17 febbraio, clicca qui per il programma completo.

SAGRE E FIERE

In occasione del San Valentino in Romagna ritorna la Fiera di Sant’Apollonia, evento che propone una grande fiera nel centro di Bellaria Igea Marina per festeggiare la patrona locale. Vi attenderanno 5 giorni di appuntamenti nell’arco di due weekend tra cui quello di San Valentino. Clicca qui per scoprire di più su questo evento.

 

TERME

San Valentino è un’ottima occasione per concedersi relax e benessere presso le terme, luoghi che non mancano in Romagna. Lungo la costa potrete scegliere tra le terme sensoriali di Riccione Terme e le piscine d’acqua di mare termale di Rimini Terme. Spostandovi nell’entroterra romagnolo troverete Bagno di Romagna e Castrocaro, due località immerse nella natura, ideali per una rilassante fuga d’amore.

 

VISITE GUIDATE

In occasione di San Valentino Ravenna propone Happy Lovers Emotional Tour, una passeggiata suddivisa in sei tappe che ripercorrono i luoghi che hanno fatto da sfondo alle storie d’amore più famose.
Lungo il percorso non mancheranno performances di danza e scenografie per ricreare le emozioni della storia. La giornata si concluderà con un aperitivo al Salone dei Mosaici. Per maggiori info clicca qui!

Fiera di Sant’Apollonia e San Valentino 2019 a Bellaria Igea Marina


A Bellaria Igea Marina torna l’immancabile tradizione della Fiera di Sant’Apollonia, importante manifestazione per celebrare la patrona della città romagnola. Quest’anno gli eventi si spalmeranno su 2 weekend, San Valentino compreso, per un totale di 4 giorni di appuntamenti, gastronomia e artigianato.

Durante queste giornate il centro di Bellaria Igea Marina ospita la Fiera di Sant’Apollonia con stand gastronomici tipici del territorio romagnolo e bancarelle che ospiteranno prodotti artigianali e opere d’ingegno provenienti da tutta Italia.

La Fiera di Sant’Apollonia prevede anche momenti di intrattenimento con musica, spettacoli e animazione in giro per il centro, non mancheranno anche momenti di divertimento per grandi e piccini con le tradizionali giostre e giochi del Luna Park.

Altro appuntamento speciale sarà quello di San Valentino: il 16 e 17 Febbraio Bellaria Igea Marina diventa la città degli innamorati con speciali proposte romantiche per tutte le coppie.

L’edizione 2019 della Fiera di Sant’Apollonia e San Valentino si tiene presso l’Isola dei Platani e le vie del centro di Bellaria Igea Marina nelle giornate del 9, 10, 16 e 17 Febbraio.

San Valentino 2019 a Ravenna: Baciarello Festival spettacoli e visite guidate


In occasione della festa degli innamorati Ravenna organizza il Baciarello Festival, prima edizione del festival del bacio e dell’amore romantico dedicato al mito di Guidarello Guidarelli, la cui statua risulta essere la più baciata al mondo.
La leggenda vuole che il bacio al Guidarello porti fortuna e permetta di sposarsi entro un anno, così nei secoli passati donne nubili si recavano a Ravenna per baciare la statua con la speranza di essere prese in sposa.
Ma Ravenna fu anche palcoscenico di grandi amori famosi come quello tra Paolo e Francesca, Lord Byron e Teresa Gamba Guiccioli, tra Anita e Giuseppe Garibaldi, e molti altri.

Dal 13 al 16 febbraio è possibile rivivere l’amore in ogni sua forma attraverso spettacoli ed eventi in giro per la città, di seguito il programma completo:

13 FEBBRAIO

TANGO LESSON & PERFORMANCE
Dalle ore 19.30 alle ore 20.30 – Osteria Passatelli del Mariani Lifestyle
Lezione di tango gratuita e a seguire cena spettacolo con i ballerini di tango Enrica Linlaud e Marco Maretti.

 

14 FEBBRAIO

Sax On The Beach
Ore 21.30 – Osteria Passatelli del Mariani Lifestyle
Una cena allietata da un quintetto formato da fiati e batteria che vi intratterranno ed emozioneranno con ritmi unici.

 

15 FEBBRAIO

Movie Concert Ear Trio “L’Atlante” (1934)
Ore 21.30 – Osteria Passatelli del Mariani Lifestyle
Una romantica cena immersa in un’atmosfera anni ’30 con la proiezione de “L’Atlante” di Jean Vigo. Uno dei più celebri film sul tema dell’amore, un capolavoro muto accompagnato dalle note musicali del trio jazz Ear Trio.

 

 16 FEBBRAIO

Che Coss’è L’amor
Ore 21.00 – Osteria Passatelli del Mariani Lifestyle
Andy Maggio utilizza le più belle canzoni italiane e internazionali per spiegare il significato dell’amore.

 

Per tutti i 4 giorni le vie del centro di Ravenna saranno animate da “Love is in the air”, l’evento dedicato alle performance degli artisti di strada, i quali si esibiranno con musiche, canti, bolle e fuochi.

Inoltre Ravenna ospiterà, per il secondo anno, “Teodora Love” l’evento internazionale dedicato al tango. Se vuoi saperne di più clicca qui!

Baciarello Festival ripropone in chiave Emotional l’Happy Lovers Tour. Quest’anno alle visite guidate che ripercorrono i luoghi scena delle storie d’amore di celebri coppie, si aggiungono performance di danza, musica e scenografie che renderanno il tutto più emozionante.
Il tour si concluderà con un aperitivo al Salone dei Mosaici.
Happy Lovers Emotional Tour si svolge il 14 e 15 febbraio dalle 17.30 alle 19.30 e il 16 febbraio dalle 15.00 alle 17.00.
L’incontro è fissato presso Piazza San Francesco, 20 min prima dell’inizio del tour.
Il prezzo è di € 12 a persona e € 20 a coppia per il giorno di San Valentino.
Per le prenotazioni rivolgersi a 0544-482838 / 35404 o via mail visiteguidate@ravennaincoming.it.

San Valentino a Ravenna 2019 con il tango di Teodora Love


Per il secondo anno Ravenna ospiterà “Teodora Love” un evento internazionale dove le passionali note del tango risuoneranno per le vie della città dei mosaici. Una maratona dove per 3 giorni ballerini, musicisti e appassionati si esibiranno in questa seducente danza.

L’appuntamento è a Ravenna a Palazzo Rasponi dalle Teste e Artficerie Almagià. Di seguito il programma completo:

GIOVEDÌ 14 FEBBRAIO

Teodora Love On Tour “Street Milonga”
Dalle 17.30 – Centro storico di Ravenna
Sfilata di tango per le strade di Ravenna: dalla stazione fino a Palazzo Rasponi dalle Teste.

TEODORA LOVE
21.00 – Palazzo Rasponi dalle Teste
San Valentino a ritmo di tango con il DJ portoghese Joël Silva.
Ingresso: 10€ (ingresso riservato ai soci Faitango-ACSI). Munirsi anticipatamente della tessera.
Prenotazione obbligatoria: info@teodoratangomarathon.com.
La serata è gratuita per tutti gli interessati che vogliono guardare e provare il tango.

– Primi Passi con il Tango
Dalle ore 21.00 alle 22.00
Lezioni gratuite per avvicinarsi all’arte del tango.

– Serata di Ballo: Milonga
Dalle ore 22.00
Serata danzante sui ritmi veloci ed impegnativi della milonga.

 

VERNERDÌ 15 FEBBRAIO

TEODORA – Tango Art Pavilion
Dalle 22.30 alle 6.00 – Artificerie Almagià
Spettacoli e dimostrazioni sulle note dei Djset di Gergana MamaLoca Boeva, Vladislav Bastonn Petrov, Valeria Norcia, Radu Tanasescu e Alan Spotti.
Ingresso: 10€ (ingresso riservato ai soci Faitango-ACSI).

 

SABATO 16 FEBBRAIO

TEODORA – Tango Art Pavilion
Dalle 15.00 alle 20.00 e dalle 22.30 alle 6.00 – Artificerie Almagià
Spettacoli e dimostrazioni sulle note dei Djset di Gergana MamaLoca Boeva, Vladislav Bastonn Petrov, Valeria Norcia, Radu Tanasescu e Alan Spotti.
Ingresso: 10€ (ingresso riservato ai soci Faitango-ACSI).

 

DOMENICA 17 FEBBRAIO

TEODORA – Tango Art Pavilion
Dalle 15.00 alle 20.00 – Artificerie Almagià
Spettacoli e dimostrazioni sulle note dei Djset di Gergana MamaLoca Boeva, Vladislav Bastonn Petrov, Valeria Norcia, Radu Tanasescu e Alan Spotti.
Ingresso: 10€ (ingresso riservato ai soci Faitango-ACSI).

Milonga della Domenica
Dalle ore 22.00 – Arteficerie Almagià.
Ingresso gratuito e aperto a tutti coloro che vogliano ballare e festeggiare la conclusione dell’evento.